Notizie e segnalazioni

Scuola estiva “Mobilità umana e giustizia globale” IV edizione

DIGNITÀ LIQUIDE Violenze, soprusi, riscatti e speranze nelle vite dei migranti.

(Direttrice Prof.ssa Laura Zanfrini, Università Cattolica del Sacro Cuore)

Oasi Madonna di Roca – Roca di Melendugno (Lecce)

16-19 settembre 2013

Summer School Migranti

_________________________________________________________

Laboratorio di Progettazione Partecipata

FQTS è un progetto promosso da Forum Terzo Settore, Convol e CSVnet per la formazione dei quadri del Terzo Settore Meridionale finanziato da Fondazione con il Sud.

Tra le attività previste è stato avviato un percorso di progettazione partecipata sul tema “Modelli di intervento innovativi e sostenibili di rifunzionalizzazione e/o riqualificazione di spazi per l’ospitalità diffusa e temporanea di migranti“. Il percorso ha come obiettivo l’identificazione e la formulazione di un’idea progettuale di un intervento a rete,  attraverso un’esperienza di progettazione partecipata, che affronti in modo sinergico il tema individuato come prioritario, attivando risorse materiali ed immateriali, mettendo a frutto relazioni, competenze e abilità in particolare nei comuni calabresi in via di spopolamento.

Si invita, pertanto, a partecipare ai lavori così programmati:

Workshop di Identificazione che si terrà Sabato  15 Giugno 2013 dalle ore 9.30 alle 13.30;

–  Workshop di Progettazione che si terrà Sabato 13 Luglio 2013 dalle ore 9.30 alle 13.00.

I workshop si terranno  a Lamezia Terme  presso il Grand Hotel Lamezia.
Si allega il regolamento di partecipazione cui ciascun  partecipante dovrà attenersi per un proficuo lavoro di gruppo.

Schema di regolamento

______________________________

L’integrazione sociale delle famiglie immigrate: “Le Genera/azioni”
Fondazione Mediterranea Terina- Area Ex Sir, Dipartimento 15 – 88040 Lamezia Terme Cz
Venerdì 14 GIUGNO 2013

Modera i lavori: Massimo Martelli – Pedagogista interculturale.
Ore 09:00 – 13:00
Inizio dei lavori e saluto di benvenuto: Francesco Arnò, Amministratore Unico Formaconsult Società Cooperativa
Interventi: Carlo Palanti – Ezzat Hassan – Vincenzo Alampi
Ore 13:00 – 14:00 LUNCH BREAK
Ore 14:00 – 18:00
Interventi: Carlo Palanti – Ezzat Hassan – Vincenzo Alampi
Incontro / Dibattito: Una nuova generazione di immigrati
Testimonianze di persone che sono arrivate in Italia da altri paesi, e in anni diversi, e ora vivono in Calabria.
Scambi di esperienze e condivisione gruppi di Lavoro.

Seminario_14_giugno_2013

___________________________________

Il Rapporto annuale FRA 2011 fornisce approfondite analisi della situazione dei diritti fondamentali nell’Unione europea, nei singoli Stati membri e in Croazia. Il rapporto evidenzia i risultati, come ad esempio le riforme dei sistemi nazionali di protezione dell’infanzia,  gli sforzi per abbreviare la durata dei procedimenti giudiziari e le misure legislative e politiche a livello comunitario, come ad esempio, la protezione delle vittime e l’integrazione dei rom. Lo studio si concentra anche sulle sfide future che riguardano la lotta al razzismo e la promozione dell’uguaglianza e della non discriminazione. La relazione esamina inoltre gli sviluppi comunitari e internazionali in tutte le aree coperte dal mandato della FRA e  presenta le migliori pratiche su questi temi.

Le informazioni ed i dati relativi all’Italia sono stati forniti dal FRANET National Focal Point Italiano, composto da COSPE (capofila) in partenariato con l’Università di Bologna, l’Università di Verona e l’Università di Brescia.

Qui il Rapporto in inglese:

http://fra.europa.eu/sites/default/files/fra_uploads/2211-FRA-2012_Annual-Report-2011_EN.pdf

_ _____________________________________
Segnaliamo la Scuola Estiva di Sociologia delle Migrazioni,  Genova, dal 1 al 5 luglio 2013.
sul sito http://www.csmedi.com/ è possibile scaricare il programma e la scheda di iscrizione
______________________________________
Seminario “La terra di nessuno. Le strategie di contrasto all’emergenza abitativa dei cittadini immigrati nelle campagne calabresi
Venerdi 19 aprile 2013, ore 10-17
Centro di Eccellenza Corigliano Calabro
Via Macchiavelli, Cassano allo Ionio
locandina19_04
______________________________________
La Campagna “LasciateCIEntrare” nasce a seguito del divieto di informazione nei CIE (Centri di identificazione e di espulsione) e nei C.A.R.A. (Centri di accoglienza per richiedenti asilo) espresso nella circolare n.1305 del primo aprile 2011 firmata dall’allora Ministro dell’Interno Roberto Maroni che bloccava l’accesso della stampa nei centri.
Nel maggio del 2011 dall’iniziativa di alcuni settori attivi della società civile insieme alla Federazione nazionale della stampa e all’Ordine dei giornalisti, la Campagna avvia un’azione di pressione, ottenendo il ritiro della circolare. Ma il problema dell’accesso ai CIE permane. Infatti, l’elevata discrezionalità delle singole Prefetture nell’autorizzare l’accesso determina ancora oggi una censura di fatto. La Campagna ricorda come la normativa europea prevede che “I pertinenti e competenti organismi ed organizzazioni nazionali, internazionali e non governativi hanno la possibilità di accedere ai centri di permanenza temporane.
Tali visite possono essere soggette ad autorizzazioni” (Direttiva 2008/115/CE art. 16 co.4).Il diritto europeo prevede quale regola generale il diritto di accesso ai CIE da parte di enti che vogliano monitorare le condizioni effettive in cui si svolge il trattenimento e la possibilità che le visite siano soggette ad autorizzazione non deve ostacolare di fatto, con procedure lunghe e dilatorie, il concreto accesso alle strutture, come invece avviene in Italia.LasciateCIEntrare è una mobilitazione civile e politica per affermare il diritto di poter sapere, conoscere e informare sulle condizioni di migliaia di migranti, uomini donne e minori presenti nei centri.Seguiteci sul sito e firmate il nostro appello “Mai più CIE”

__________________________________

8 aprile, in Aula Consolidata 3 Cubo 16 c (Università della Calabria), dalle 17 la scienziata e attivista Vandana Shiva sarà protagonista di un incontro organizzato dal Laboratorio Politico Ateneo Controverso dal titolo:

I due volti della Globalizzazione. Globalizzazione, sovranità alimentare, ecologia sociale”.

http://www.uninews24.it/news-universita-calabria/7521-vandana-shiva-ospite-di-ateneocontroverso.html

locandina Shiva

_________________________________________

Seminario “La legalità: il volto imparziale della società e della politica

9 Aprile 2013, ore 16.00
Aula 29/B – Ponte Bucci, Università della Calabria

seminario legalità

_________________________________________

Terzo seminario dei Corsi per Mediatore Interculturale della Regione,  9 aprile 2013 a Lamezia

seminario 9 Aprile_mediatori

_________________________________________

DiversaMente. “se chiudi con il razzismo ti si apre un mondo”

Sabato 23 marzo, a partire dalle ore 16.30, c/o Officine Babilonia, Via Popilia, n.39

Programma della giornata:

ore 16.30: performance interattiva sui temi delle discriminazioni
razziali, di genere, di orientamento sessuale.

A seguire tavola rotonda con i rappresentanti delle Associazioni promotrici.

Dalle ore 20,30 serata musicale a cura dell’Associazione Calafrica

Promuovono l’iniziativa: Unar; Amnesty Italia; Ass. La Kasbah; Associazione Calafrica; Officine
Babilonia; EosArcigay Cosenza

In occasione della ‘Giornata mondiale per l’eliminazione delle
discriminazioni razziali’ che si celebra in tutto il mondo, anche a
Cosenza parte la prima giornata contro l’omofobia, il razzismo e tutte
le discriminazioni.

Negli ultimi anni stiamo assistendo ad un aumento progressivo di
episodi di discriminazione, generati dall’odio e dal disprezzo
dell’altro. Donne, immigrati, rom, omosessuali, e, adesso, anche i
profughi in fuga dalle zone di conflitto, sono diventati il capro
espiatorio di politiche maschiliste e neoliberiste incentrate sullo
sfruttamento e la violenza.

L’obiettivo della giornata è quello di sensibilizzare ed informare la
cittadinanza in merito alle tematiche che riguardano le
discriminazioni e di mettere a punto priorità e interventi finalizzati
a prevenire e contrastare queste pratiche. Questo primo incontro vuole
essere la sede di confronto e dialogo per tracciare con le
associazioni, che da anni lavorano su questi temi, un percorso di
condivisione di azioni di contrasto ad ogni forma di sfruttamento e
discriminazione.

DiversaMente

____________________________________

La IX settimana d’azione contro il razzismo è organizzata in varie piazze italiane dall’Unar. A Cosenza, questa manifestazione si terrà sabato pomeriggio 23 marzo, presso i locali delle ex officine della Calabria, Via Popilia, 39.

La partecipazione alla manifestazione varrà come presenza ai fini del Master.

UNAR 23 marzo

_____________________________________

L‘ASGI e l’Università Magna Graecia di Catanzaro organizzano un corso di formazione GRATUITO sul diritto antidiscriminatorio. In allegato il programma

manifesto ASGI UMG

_____________________________________

Seminario “GLI INVISIBILI INTORNO A NOI”. La realtà delle persone senza dimora

MARTEDI’ 05 MARZO 2013 ore 17 Salone degli Stemmi – Palazzo Arcivescovile – Centro Storico Cosenza

CONVEGNO SENZA DIMORA

______________________________________

Seminario con gli studenti di servizio sociale “Le persone senza dimora: il fenomeno e le politiche di intervento

MARTEDI’ 05 MARZO 2013 ore 10-12

Sala riunioni – Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali, piano terra cubo 0B

locandina_Tirocinio

______________________________________

Nasce il Museo delle Migrazioni a Lampedusa

______________________________________

APPELLO AI CANDIDATI. NON VI VOTEREMO SENZA IL VOSTRO IMPEGNO PER ROSARNO 

http://www.change.org/it/petizioni/non-vi-voteremo-senza-il-vostro-impegno-per-rosarno

Qui di seguito il testo:

Appello ai candidati. Non vi voteremo senza il vostro impegno per Rosarno

Ancora una volta è stata creata l’emergenza Rosarno. Una normale attività lavorativa – la raccolta delle arance – diventa nuovamente una «vergogna per l’umanità», come la definì un bracciante africano. Oggi oltre mille persone vivono al freddo dell’inverno nella tendopoli di San Ferdinando, in parte in condizioni disumane dentro un ghetto con alloggi di fortuna di plastica o eternit.

È scoraggiante chiedere l’ennesimo intervento tampone, a tre anni dalla rivolta contro violenza mafiosa e sfruttamento. Ma Rosarno è una questione chiave per l’intero paese, non un caso isolato. Intervenire lì significa dare un segnale forte per il lavoro dignitoso e contro le condizioni di sfruttamento di tutti i lavoratori, italiani e stranieri, braccianti e precari.

Alle istituzioni chiediamo di inviare i fondi necessari per abitazioni degne, in vista di un modello di accoglienza permanente e non legato all’emergenza. La campagna «Sos Rosarno», per fare un esempio di intervento strutturale, ha già permesso ad alcuni lavoratori africani di avere contratti regolari, salari giusti e di conseguenza condizioni abitative dignitose. A tutti i candidati diciamo: non vi voteremo in mancanza di un impegno concreto in campagna elettorale.

Cosa chiediamo ai candidati premier:

Inviate al Ministero dell’Interno e della Cooperazione e alla Regione Calabria una richiesta urgente di invio di fondi per una sistemazione dignitosa dei braccianti di Rosarno, secondo gli standard delle organizzazioni internazionali umanitarie e del lavoro (OMS e ILO).

__________________________________________________________________________________________________________________________________

APPELLO PER VOLONTARI A ROSARNO

Dalla Rete Campagne in Lotta

___________________________________________________________________________________________________________________________________

L’Asgi detta alle forze politiche l’agenda sull’immigrazione.
In 10 punti una proposta di “riforma in materia di immigrazione, asilo e cittadinanza per la prossima legislatura”.

___________________________________________________________________________________________________________________________________

APPELLO PER IL CENTRO FRANTZ FANON

Cari amici, gentili colleghi

l’Associazione Frantz Fanon ha iniziato il trasloco del Centro senza ricevere ad oggi alcuna comunicazione dall’Amministrazione dell’Azienda sul suo destino. Ciò che è grave, gravissimo, è che nessuna risposta è arrivata per comunicare ai pazienti a quali altri servizi del DSM dell’ASL TO1 rivolgersi, nonostante le nostre ripetute richieste (16 novembre, 21 novembre, 22 novembre 2012).

Vista la solidarietà ricevuta in queste ultime tre settimane – tanti, tantissimi hanno risposto al nostro primo appello pre-natalizio: che potete scaricare dal sitohttp://www.associazionefanon.org – proviamo ancora una volta a chiedere il vostro aiuto.

Senza illuderci che questa Amministrazione cambierà le sue politiche, vorremmo che entro lunedì 14 gennaio 2013 arrivassero alle e-mail sottoriportate lettere di adesione all’appello che vi alleghiamo. Si tratta, se ne condividete i contenuti, di stamprlo, firmarlo, scannerizzarlo a nome di singoli o di Istituzioni, Enti, Associazioni e inoltrarlo a:

direzione.sanitaria@aslto1.it
vilma.xocco@aslto1.it
associazione.fanon@infinito.it
s.strippoli@repubblica.it
lettere@lastampa.it

___________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Nell’inferno di Rosarno gli uomini sono tornati schiavi, La Stampa, 9 gennaio 2013

____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

CIE – Rivoltarsi è legittima difesa (Melting Pot, 8 gennaio 2013)

__________________________________________________________________________________________________________________

Convenzione ILO sul lavoro domestico (21/ 12/ 2012). Ratificata dall’Italia lo scorso 18 dicembre la Convenzione n. 189 dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro sul lavoro dignitoso per le lavoratrici e i lavoratori domestici.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: